CINQUE BUONE RAGIONI per AIUTARCI:

  • In Nepal più del 75% delle donne nelle zone rurali è analfabeta
  • Le opportunità di ricevere un’istruzione superiore è di gran lunga inferiore per le ragazze rispetto ai ragazzi.
  • Le ragazze si sposano in media a 16 anni, e tra i 15 e i 19 sono già madri o aspettano il primo figlio.
  • Si stima che più di 7.000 bambine nepalesi siano vittime ogni anno di tratta a scopi di sfruttamento sessuale tra il Nepal ed il mercato del sesso in India e nei paesi del Golfo Arabo.
  • La possibilità per le ragazze di sviluppare a pieno il loro potenziale attraverso l’istruzione, l’innalzamento del proprio status è lo strumento più efficace per uno sviluppo dell’intera comunità. Saranno loro a divenire nel futuro guida e sostegno della cultura e delle tradizioni buddiste di quelle remote regioni himalayane.

DONA IL 5x 1000

Donare il 5x 1000  NON TI COSTA NULLA, essendo una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia. E’ facile! Al momento della dichiarazione dei redditi, quando vai al CAF o dal commercialista metti una firma e indica il nostro codice fiscale 97566500159 nello spazio denominato “SCELTA PER LA DESTINAZIONE DEL 5X1000 dell’IRPEF” Ricorda che  la scelta del 5×1000 da donare ad una Onlus non sostituisce  quella dell’8×1000, si possono esprimere entrambe Stampa questa pagina e consegnala al tuo CAF o commercialista e di ai tuoi amici di fare altrettanto!!

DONAZIONI

Clicca su AIUTACI per scoprire come puoi fare una donazione e cosa possiamo fare con il tuo prezioso aiuto.

donate

AGEVOLAZIONI FISCALI

Altevette è una Onlus  (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale). Tutte le donazioni a favore di Altevette Onlus sono quindi fiscalmente detraibili secondo i limiti indicati dalla legge, purché siano effettuate attraverso bonifici bancari, carte di credito, assegni bancari intestati ad Altevette Onlus. Ricorda di conservare la ricevuta bancaria della tua donazione. Per le donazioni tramite domiciliazione bancaria, carta di credito, bonifico e assegno, l’estratto conto ha valore di ricevuta. Le persone fisiche possono detrarre l’importo delle donazioni fatte ad Altevette Onlus, in base alla normativa del D.P.R. 917/86.

ADOZIONI

ADOTTA UNA BAMBINA

Sostenere una bambina a distanza ha un costo di 350 euro l’anno.

Entro un mese  dal pagamento riceverai una scheda di presentazione della bambina e una sua fotografia .

Riceverai regolarmente sue notizie: la pagella , le sue letterine , I suoi disegni. Sarà felice di ricevere le tue lettere, le tue fotografie, I tuoi doni

Per ulteriori informazioni puoi scrivere a altevetteonlus@gmail.com

 

ADOTTA UN PROGETTO

 

Adottare un progetto ha un costo di 350 euro l’anno.

Ogni anno il numero delle bambine che la scuola accoglie aumenta. Altevette è quindi fortemente impegnata ad adeguare le strutture scolastiche all’aumento del numero delle bimbe. Più bambine, più classi, più aule, più dormitori, una cucina e un refettorio più grandi, una grande sala comune sia in Mustang che a Pokhara

Nel 2019, in particolare, i nostri sforzi saranno concentrati nel completare la costruzione di un edificio multifunzionale nella scuola in Alto Mustang.

Si tratta di una struttura di 250 mq, alta 5 metri, che diventerà parte integrante della scuola femminile in Mustang.

La sua costruzione è diventata una priorità, poiché le allieve necessitano di un ambiente accogliente e spazioso adatto allo svolgimento delle attività scolastiche collettive quali le assemblee quotidiane, i compiti di casa, la lettura, speciali lezioni di musica e di canto e la meditazione.

Attualmente queste attività vengono svolte nel refettorio, uno spazio non più sufficiente per accogliere un numero di allieve raddoppiato rispetto a quello dei tempi della fondazione della scuola.

La nuova struttura scolastica sarà inoltre utilizzata per alcuni giorni, nel mese di luglio, come luogo d’incontro per gli abitanti dei villaggi circostanti che si riuniscono presso la scuola in occasione di una speciale cerimonia religiosa. La scuola stessa è diventata negli ultimi anni un importante centro d’aggregazione per tutta la comunità locale e questa nuova struttura darà ulteriore rilevanza all’istituzione scolastica femminile.

Abbiamo iniziato i lavori di costruzione  del nuovo edificio nella primavera del 2018. I muri esterni e il tetto sono stati terminati e contiamo di finire l’edificio nel 2019.

 Il costo del progetto è di Euro 104.000 .

Per ulteriori informazioni puoi scrivere a

altevetteonlus@gmail.com

la nuova scuola invernale di Pokhara

Il progetto della sala multifunzionale

La pianta della sala multifunzionale

PUOI DONARE

€ 50: un viaggio di trasporto del trattore

€ 100: una porta o una finestra

€ 200: una trave

€ 350: quota di sponsorizzazione del progetto

DONO SOLIDALE

Rinuncia al solito dono!

In occasione del tuo compleanno, di una ricorrenza, del tuo matrimonio, ma anche se inviti degli amici a cena, chiedi a tutti  di non farti un tradizionale regalo. Invitali a fare invece una donazione direttamente ad Altevette oppure raccogli tu le buste con le donazioni e fai un bonifico ad Altevette Onlus.

Contattaci e ti daremo consigli e materiali per meglio attivare questa iniziativa.

DIVENTA UN VOLONTARIO

Puoi donare la cosa più preziosa: il tuo tempo, la tua esperienza! Bastano poche ore alla settimana o al mese. Puoi fare le cose più semplici come aiutare gli organizzatori nella gestione degli eventi oppure mettere a disposizione le tue capacità di grafico,  di esperto dei social  network, ecc. Puoi  organizzare un evento solidale coinvolgendo i tuoi amici, parenti, colleghi, vicini di casa. Altevette ti fornirà i materiali per raccontare le nostre attività e ti consiglierà su come attivare una raccolta fondi. Puoi anche fare volontariato in Nepal, andando alla scuola delle bambine ad insegnare e a portare la tua esperienza. Ti aiuteremo a metterti in contatto con la scuola e ti daremo preziosi consigli. Ma sin d’ora ti assicuriamo un’esperienza umana straordinaria!

Nell’ agosto 2015 due nostre volontarie Laura e Carmen sono andate alla scuola in Mustang ed hanno insegnato per due settimane l’inglese e la matematica. Nell’ agosto 2016 sono tornate alla scuola per accompagnare un gruppo di ricercatori delle Università di Pisa e Torino che hanno messo in campo un ambizioso progetto per la realizzazione di un frutteto d’alta quota a 4000 metri di altitudine su terreni vicini alla scuola. In dicembre 2017 sono state piantati con mille difficoltà 100 meli provenienti dai Monti Sibillini nella Marche…e c’è ancora molto da fare. Anche le bambine e gli insegnanti sono stati coinvolti nel progetto e riceveranno istruzioni di base per la coltivazione di piccoli orti per migliorare le loro condizioni agroalimentari.